ALTIMETRO

L'altimetro classico non era altro che un barometro a cui era stata aggiunta un scala di riferimento in metri. Il suo funzionamento si basava infatti sulla rilevazione del cambiamento di pressione che esiste tra punti di diversa altitudine. Più si sale in montagna e più la pressione atmosferica diminuisce, più si scende in profondità nel mare e più la pressione dell'acqua aumenta. Una volta stabilita una pressione di riferimento al livello del mare si può quotare un punto rispetto alla diversità di pressione rispetto al livello del mare. Limite a tale rilevamento altimetrico rimane legato alle condizioni atmosferiche del luogo in cui siamo. Nello stesso punto in una giornata di sole (quindi con la pressione atmosferica alta) la nostra quota sarà inferiore alla realtà, viceversa in una brutta giornata (con pressione bassa ) risulterà un'altitudine maggiore. Per questo è opportuno ritarare la scala metrica di riferimento ogni volta raggiungiamo un punto "noto" quotato sulla cartina.

Il baromtro sale + pressione - altitudine Tendenza del tempo
Lentamente in modo costante Secco e bello costanti
Rapidamente Miglioramento temporaneo
Rapidamente partendo da una posizione molto bassa a causa dell'abbassarsi della temperatura,della pioggia o della neve Vento da Nord o da Est secco e costante
All'inizio o durante un temporale Bel tempo
Irregolarmente Instabile, vento
Il barometro scende - pressione + altitudine
Lentamente ed in modo costante pioggia, vento e neve
Rapidamente fra le 10.00 e le 12.0Ocon vento da Ovest                                                             da Nord Peggioramento entro12-24ore entro 48 ore

Molto rapidamente Tempesta
Improvvisamente, in estate Temporale
Dopo sospensione durante un temporale Pioggia costante