·         obduzione:       analisi di un cadavere prima dell’inumazione

·         obesità:           eccessivo aumento di peso dovuto a sovrabbondanza di tessuto adiposo

·         oblativo:          dello stadio più elevato dello sviluppo psichico e affettivo in cui l’individuo è disponibile ad amare e a dare anche senza essere ricambiato

·         obliterare:       chiudere, occludere

·         occlusione: azione e risultato dell’occludere. SIN chiusura, ostruzione

·         oclologia:        scienza che studia la psicologia della folla

·         oculomotore: di nervo o muscolo che presiede al movimento dell’occhio

·         odino-:             primo elemento di parole composte con significato di dolore

·         odinofobia: timore morboso di provare dolore

·         odologia:         in anatomia, studio delle vie nervose del sistema nervoso centrale

·         odontalgia: mal di denti

·         odontalgico: che si riferisce ai dolori dentali; di sostanza o medicinale che cura il mal di denti

·         odonto-:           primo elemento di parole composte con significato di dente

·         odontoiatria: ramo della medicina che studia le malattie e le cure dell’apparato dentario

·         odontoma:       tumore benigno dei denti

·         odontostomatologia: ramo della medicina che studia la patologia dei denti e della bocca

·         officinale:        di farmacia, farmaceutico

·         ofidismo:         avvelenamento causato dal morso di serpente

·         oftalmia:         infiammazione delle parti esterne dell’occhio causata dall’esposizione a luce troppo intensa

·         oftalmite:        infiammazione dell’occhio

·         oftalmo-:          primo elemento di parole composte con significato di occhio, che riguarda gli occhi

·         oftalmologia: studio e cura delle malattie degli occhi

·         oftalmoterapia: cura delle malattie degli occhi

·         oftalmotropo: strumento di misura del grado di funzionalità dei muscoli oculari

·         oligofrenia: deficienza intellettuale congenita o acquisita propria della prima infanzia

·         oligominerale: di acque minerali che contengono una quantità di sali minerali non superiore a 0,2 grammi per litro

·         oligospermia: scarsità di spermatozoi presenti nello sperma

·         oliguria:          scarsa secrezione urinaria

·         omagra:          dolore, spec. gottoso, che colpisce l’articolazione della spalla

·         omalgia:          dolore alla spalla

·         omeopatia: metodo di cura per il quale una forma morbosa viene trattata con bassissime dosi di sostanze che in un organismo sano produrrebbe una malattia analoga a quella che si intende curare

·         omeostasi:       proprietà degli organismi viventi di conservare relativamente costanti alcune caratteristiche interne quali la temperatura, la pressione osmotica, ecc. al variare delle condizioni esterne

·         omeotermia: capacità di mantenere costante la temperatura corporea indipendentemente dalla temperatura dall’ambiente esterno, caratteristica di uccelli e mammiferi

·         onco-:              primo elemento di parole composte con significato di massa, corpo che occupa volume, tumore

·         oncocita:         cellula tumorale

·         oncogene:        gene in grado di causare lo sviluppo di un tumore

·         oncogenesi: formazione e sviluppo di tumori sia spontanei che provocati sperimentalmente

·         oncogeno:       che è in grado di generare tumori

·         oncologia:       ramo della scienza che studia i tumori

·         oncoterapia: complesso delle terapie, chirurgiche, farmacologiche e radiologiche per la cura dei tumori

·         oncotomia: asportazione chirurgica di un tumore

·         oncotrofico: che riguarda l’accrescimento di un tumore

·         onfalectomia: asportazione chirurgica dell’ombelico

·         onfalite:           infiammazione dell’ombelico e dei tessuti circostanti

·         onfalo-:           primo elemento di parole composte con significato di ombelico

·         onfalocele: ernia ombelicale

·         onfalorragia: emorragia ombelicale

·         onfalorrea: fuoriuscita di liquido dall’ombelico

·         onfalotomia; taglio del cordone ombelicale

·         onicectomia: estirpazione chirurgica di un’unghia

·         onico-:             primo elemento di parole composte con significato di unghia

·         onicofagia: abitudine dovuta spec. a cause nervose di rosicchiarsi le unghie

·         onicogrifosi: alterazione dell’unghia che appare ispessita e incurvata

·         onicomicosi: malattia delle unghie spec. delle mani causata da miceti patogeni

·         onicorressi: alterazione patologica delle unghie che si presentano solcate verticalemnte e tendo a sfaldarsi e scheggiarsi

·         onicoschizia: onicorressi

·         onicosi:            qualsiasi malattia delle unghie

·         oo-:                  primo elemento di parole composte con significato di uovo, gamete femminile

·         ooblasto:         cellula che deriva dalla fecondazione dell’uovo da parte dello spermatozoo

·         ooforite:          infiammazione dell’ovaio. SIN Ovarite

·         ooforo:            che contiene le uova

·         opacizzazione: procedimento con cui si rende un organo o parte di esso opaco ai raggi X

·         -opia:               secondo elemento di parole composte con significato di vista

·         opistotono: contrazione dei muscoli della nuca e della regione posteriore del tronco per cui il corpo si incurva ad arco con al convessità in avanti, che si manifesta in caso di tetano diffuso e di alcuni avvelenamenti

·         -opsia:             primo elemento di parole composte con significato di relativo alla vista e ai suoi disturbi

·         opsonina:        sostanza estratta da siero animale immune che iniettata ha la funzione di rendere gli eventuali batteri più suscettibili alle fagocitosi da parte dei globuli bianchi

·         opsonizzare: sottoporre i corpi batterici del sangue all’azione dell’opsonina rendendoli adatti alla fagocitosi

·         optacon:          apparecchio che consente ai cechi di leggere un testo a stampa mediante il tatto

·         optometria: misurazione dell’acutezza visiva

·         orchi-:              primo elemento di parole composte con significato di testicolo

·         orchialgia:       dolore localizzato in sede testicolare

·         orchiectomia: intervento di asportazione del testicolo

·         orchite:            infiammazione del testicolo

·         orecchioni: infiammazione delle parotiti; parotite; infiammazione delle ghiandole vicino all’orecchio

·         organolettico: che è percepibile mediante i sensi

·         organopatia: ogni malattia che alteri la struttura o la funzione di un organo

·         ormonoterapia: terapia basata sulla somministrazione di ormoni naturali o sintetici

·         orofaringe: parte della faringe situata in corrispondenza della cavità orale

·         orripilazione: irrigidimento dei peli causato da freddo o da forti eccitazioni psichiche. SIN Pelle d’oca

·         ortesi:              apparecchio applicabile al corpo per correggere un’anomalia funzionale ma che non sostituisce parti anatomiche mancanti

·         orticaria:         eruzione cutanea pruriginosa caratterizzata dalla comparsa di piccoli rilievi rosei tondeggianti simili a quelli prodotti dai peli dell’ortica

·         ortocefalia: conformazione regolare del cranio umano

·         ortoclinoscopio: parte dell’apparecchio radiologico consistente in un tavolo inclinabile che consenti di esaminare il paziente nella posizione voluta

·         ortodonzia: settore della stomatologia che si occupa delle malformazioni mascellari e dentarie

·         ortofonia:        correzione delle anomali e dei disturbi del linguaggio

·         ortofrenia:       complesso dei metodi didattici per la cura e il recupero degli oligofrenici

·         ortopedia:       parte della medicina che tratta delle malformazioni del sistema osseo e delle relative terapie; tecnica di costruzione di apparecchi atti a correggere le malformazioni ossee

·         ortopnea:        forma di dispnea che non consente la respirazione in posizione distesa

·         ortostatico: relativo ad alterazione o patologie dipendenti dalla stazione eretta del corpo

·         ortostatismo: posizione eretta del corpo

·         ortotono:         irrigidimento del corpo in posizione rettilinea dovuto a contrazione contemporanea dei muscoli flessori ed estensori

·         ortottica:         branca dell’oculistica che si occupa di correggere e rieducare gli organi della vista affetti da strabismo

·         oscillografia: rappresentazione grafica delle oscillazioni ritmiche delle pareti arteriose ottenuta mediante oscillografo

·         -osmia:            secondo elemento di parole composte con significato di odore

·         osmidrosi:       sudorazione di odore sgradevole

·         ossaluria:        presenza di acido ossalico nell’urina

·         ossiemoglobina: emoglobina combinata con l’ossigeno dell’aria che perviene al sangue attraverso i polmoni

·         ossitocia:         parto rapido, precipitoso

·         ossitocina:       ormone secreto dall’ipofisi posteriore che favorisce le contrazioni dell’utero al momento del parto e la produzione di latte delle ghiandole mammarie

·         ossiuro:           piccolo verme dei nematodi filiforme di colore bianco, parassita della parte inferiore dell’intestino tenue dell’uomo, che attacca spec. i bambini provocando un fastidioso prurito anale

·         ostealgia:        dolore che interessa le ossa

·         osteite:            processo infiammatorio del tessuto osseo di origine microbica o traumatica

·         osteo-:              primo elemento di parole composte con significato di osso, osseo

·         osteoartrite: artrite cronica di un osso e delle vicine articolazioni

·         osteoartrosi: malattia degenerativa delle articolazioni delle ossa

·         osteoblasto: cellula di tipo embrionale che elabora il tessuto osseo

·         osteoclasia: operazione chirurgica che consiste nel produrre artificialmente una o più fratture ossee allo scopo di correggere una deformità congenita o acquisita

·         osteoclaste: strumento ortopedico a forma di morsa per praticare osteoclasia

·         osteofita:         protuberanza ossea dovuta a degenerazione del tessuto osseo a causa di traumi o infiammazioni

·         osteogenesi: processo di formazione del tessuto osseo

·         osteologia: ramo dell’anatomia che studia lo scheletro umano e la struttura delle ossa

·         osteoma:         tumore benigno del tessuto osseo

·         osteomalacia: decalcificazione e conseguente progressivo rammollimento delle ossa

·         osteomielite: infiammazione acuta o cronica delle ossa e del midollo osseo spesso di origine batterica

·         osteonecrosi: necrosi del tessuto osseo

·         osteopatia: ogni processo morboso riguardante lo scheletro osseo

·         osteoperiostite: infiammazione dell’osso e del periostio

·         osteoplastica: intervento ortopedico che ha lo scopo di correggere deformità naturali o acquisite ricoprendole o sostituendole

·         osteoporosi: processo di atrofia ossea on rarefazione del tessuto tipico delle persone in età avanzata

·         osteopsatirosi: fragilità eccessiva delle ossa dovuta a osteoporosi

·         osteosarcoma: tumore maligno primario del tessuto osseo

·         ostio:               orifizio terminale di un vaso o di un condotto del corpo animale

·         ostruzione: occlusione di un organo cavo

·         otalgia:            qualsiasi dolore all’orecchio

·         otico:               che si riferisce all’orecchio

·         otite:                infiammazione di una regione dell’orecchio dovuta a germi patogeni

·         oto-:                 primo elemento di parole composte con significato di orecchio

·         otoematoma: ristagno di sangue e siero nella parte superiore esterna del padiglione auricolare di natura traumatica o infiammatoria

·         otoiatria:         ramo della medicina che tratta le malattie dell’orecchio

·         otolite:             concrezione calcarea all’interno delle vie uditive

·         otomeningite: meningite derivata da un’infiammazione dell’orecchio

·         otopatia:         ogni malattia dell’orecchio

·         otoplastica: intervento di ricostruzione o di modellamento dell’orecchio

·         otorino:           abbreviazione di otorinolaringoiatra

·         otorinolaringoiatria: ramo della medicina che riguarda le malattie dell’orecchio, del naso e della gola

·         otorragia:        fuoriuscita di sangue dall’orecchio

·         otorrea:           scolo di siero e pus dall’orecchio

·         otosclerosi: infiammazione cronica dell’orecchio medio o interno che provoca sordità progressiva e incurabile

·         otoscopia:       indagine medica diretta del condotto uditivo esterno e della membrana del timpano per mezzo di otoscopio

·         otricolo:          parte membranosa di un organo a forma di piccolo sacco

·         ovarialgia: dolore di origine ovarica

·         ovariectomia: asportazione chirurgica di una o di entrambe le ovaie

·         ovariocisti: cisti dell’ovaia