PARTECIPA AL SOCCORSO DELLA POPOLAZIONE ALLUVIONATA DEL PIEMONTE AD ALBA, DOVE IN SUPPORTO ALLE MISERICORDIE GESTISCE IL PUNTO MENSA NELL'ASILO DI CORSO BRA' PROVVEDENDO ANCHE ALLA DISTRIBUZIONE NELLE ZONE ISOLATE. FINITA LA PRIMA FASE DELL'EMERGENZA ORGANIZZA UNA RACCOLTA DI AIUTI PER GLI ABITANTI DI CORSO BRA' E LI RECAPITA PERSONALMENTE.

 ci sono immagini che non richiedono commenti, la disperazione e la distruzione, la fine di tante vite strappate dagli affetti, la vita che deve comunque andare avanti, e in fondo alla strada un furgone bianco e un gruppo di persone con divise sgargianti pronte a dare un aiuto, perché la vita deve continuare adesso.

INTERVIENE NEL SOCCORSO DEGLI ABITANTI DI OMEGNA DURANTE L'ALLUVIONE DEL VERBANO.

 

PROMUOVE UNA RACCOLTA DI GENERI ALIMENTARI PER L'EX JUGOSLAVIA E LI TRASPORTA SINO ALLA CROAZIA.

DONA UNA DELLE SUE AMBULANZE AD UN OSPEDALE DEL MONTENEGRO.

GIUGNO 1999 ORGANIZZA LA SUA PRIMA ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE SANITARIA DENOMINATA

 " CODICE 3"

04 DICEMBRE 1999 INAUGURAZIONE DELLA SEDE.

IN QUESTI QUINDICI ANNI DI ATTIVITÀ' FAVORISCE LA NASCITA DI MOLTE ASSOCIAZIONI DEL HINTERLAND MILANESE, CHE SI AGGREGANO A LEI PER POI DIVENTARE AUTONOME.

"COLLABORA" CON IL COMUNE DI PREGNANA FORNENDO LA PROPRIA ASSISTENZA ALLE FESTE ORGANIZZATE SUL TERRITORIO IN STRETTO CONTATTO CON LA POLIZIA MUNICIPALE, ANCHE SE NON SUPPORTATI DA ESSO

OLTRE ALLE NUMEROSE ESERCITAZIONI IN CASO DI REALI EMERGENZE , DATO IL NUMERO RIDOTTO DI VOLONTARI, RIESCE AD ATTIVARSI IN TEMPI RAPIDISSIMI.

 

next